<<<BACK

L’INDIMENTICABILE WEST COAST

Addio California. La Bologna-Miami conserverà un bellissimo ricordo dei luoghi e delle persone che hanno accompagnato dodici giorni di viaggio davvero indimenticabili. Da San Francisco a Los Angeles fino a San Diego, sono molti i nuovi amici di Fabio, Alessandra, Iago e Greta: da Annamaria Lelli e Rubens Piovano dell’Istituto Italiano di Cultura a Marco Mavilla dell’Istituto per il Commercio Estero, ai ristoratori Gino Angelini di Rimini e Celestino Drago, siciliano, che hanno ospitato il team e numerosi operatori commerciali interessati alla Bologna-Miami. Ottima anche l’ospitalità del confortevole Del Capri Hotel. E poi lei, all’unanimità nominata madrina della spedizione: Asia Argento, incontrata nel negozio della Ferrari di Beverly Hills grazie ai buoni uffici di suo cugino Lucio Nicolodi, pilota Ferrari in USA. Asia negli Stati Uniti è attualmente la diva numero dopo il successo da record del film “XXX”. Nella terra del cinema, nessuna meglio di un’attrice famosa poteva nobilitare la tappa di Los Angeles.
Poi le Nissan Terrano 3.0 della Bologna-Miami hanno lasciato la West Coast per puntare verso il Nevada. Tappe imprescindibili per chi viaggia dalla California verso est: i grandi parchi Nazionali (Sequoia, Yosemiti), la Death Valley con il mitico Zabriskie Point, fino ad arrivare a Las Vegas.
Miami si avvicina e si preparano già i festeggiamenti. Il giorno 27 settembre è in programma un grande evento patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna, nel quale tutti i marchi partner della spedizione saranno valorizzati e fatti conoscere, a partire dai main sponsors Nissan, Moccia Zabov, Art’è. Poi, il 29, la Bologna-Miami chiuderà i battenti e non rimarrà che attendere il ritorno a Bologna dell’equipaggio, previsto per il 3 ottobre. Alla fine i chilometri percorsi non saranno i 42 mila previsti, ma addirittura 59 mila!!!

 



scortati dalla Polizia su e giù per la celebre Lombard Street di San Francisco



il team davanti al Golden Gate



sulle strade di San Francisco davanti all'isola di Alcatraz



con le autorità di San Francisco


un angolo di Romagna a Los Angeles: il ristorante di Gino Angelini


così si installa una postazione tecnica in emergenza



...comodissimi questi letti peghevoli!



la vera casa di Psycho agli Universal Studios di Los Angeles



l'ingresso degli Universal Studios





nel negozio Ferrari Asia Argento diventa madrina della Bologna-Miami


a Beverly Hills accanto ad uno splendido nezzo dei Vigili del Fuoco

 


le impronte dei divi davanti al teatro cinese di Hollywood



siamo proprio nella terra del cinema!




Greta e una delle Nissan Terrano a Hollywood



Greta seduta su vere opere d'arte




Fabio in...frenesia da gemellaggio


Per contatti con la Bologna-Miami:
Franco Cervellati
335 59 16 939 info@bolognamiami.it