<<<BACK

“COPRITEVI BENE” IL CONSIGLIO
DI ROMANO PRODI AL TEAM
DELLA BOLOGNA-MIAMI

Bologna, 4 maggio 2002

“Copritevi bene, in Siberia fa ancora un freddo cane”. Stanco per le fatiche del vertice con Bush, Romano prodi si concede un attimo di relax in Piazza Santo Stefano a Bologna e si mostra molto interessato alla spedizione giornalistica che da oggi con la tappa di Bolzano vedrà l’equipaggio guidato da Fabio Raffaelli affrontare i primi chilometri del lungo viaggio che si concluderà in Florida a fine settembre.
Prodi, osservando la mappa sulla fiancata di uno dei due fuoristrada Nissan Terrano, indica alla moglie quelli che secondo lui sono i tratti a rischio dell’itinerario. “Mi preoccupa -dice Prodi- la trasferta da Mosca alla Mongolia, non solo per la strada ma soprattutto per le condizioni meteorologiche”. “Sono passato pochi giorni fa -scherza Prodi con Raffaelli- sulla Siberia ed è ancora completamente bianca di neve. Ma avete portato vestiti abbastanza pesanti?”
La scorta di Prodi osserva divertita l’enfasi con cui il presidente della Commissione Europea si immedesima nello spirito del viaggio. “Mongolia Paese tranquillo -continua Prodi- Non vedo problemi in Cina e Giappone”. Poi, rivolgendosi ad Alessandra Fontana, assieme a Greta Ropa il versante femminile del viaggio, ha aggiunto sorridendo “Tranquilli, dall’Alaska in poi è una sgambata”.
Anche Vittoria Cappelli ha voluto testimoniare l’affetto della città verso l’equipaggio in partenza. “Siete stati bravi -ha detto- Porterete alto il nome di Bologna nel mondo”.
Fra gli appuntamenti di questa prima tappa della Bologna-Miami c’è la visita al Museo di Bolzano dove è custodita la mummia più famosa del mondo: l’Uomo di Similaun”, risalente a 5300 anni fa.







Per contatti con la Bologna-Miami:
Franco Cervellati
335 59 16 939 info@bolognamiami.it